Cos’è una user story e come usarla

La user story è uno strumento ampiamente diffuso nei team Agile, con lo scopo di determinare quali funzionalità il team dei developer dovrà sviluppare. Inizialmente nato come strumento nell’Extreme Programming per facilitare lo sviluppo di prodotti digitali, spesso il modo in cui è implementato oggi lascia molto a desiderare.

In questo articolo vediamo cos’è una user story, a cosa serve, e quali sono i principi da seguire per ottenere il massimo vantaggio da questo strumento.

Continue reading
Schema di una job story / job to be done

User Story e Jobs To Be Done: cosa usare?

User Story e Jobs To Be Done (per brevità US e JTBD) sono due modi diversi per descrivere nuove opportunità partendo dal punto di vista dell’utente. Meglio ancora: partendo dai bisogni e problemi degli utenti.

In Product Management si enfatizza sempre la necessità di dedicare sufficiente tempo a comprendere il problema prima di iniziare a discutere le soluzioni. US e JTBD aiutano a mantenere questo focus e a inquadrare gli esiti in maniera astratta – a concentrarsi sul perché prima di spostarsi sul come.

Tuttavia US e JTBD non coincidono. È normale domandarsi quale sia lo strumento migliore o quali siano le differenze.

Continue reading

Tenere traccia delle opportunità: lavorare con l’opportunity backlog

Lavorare con un opportunity backlog significa mantenere un elenco prioritizzato di opportunità: potenziali aree di sviluppo del prodotto che partono dalle esigenze degli utenti ancora da indirizzare. È uno strumento che, concettualmente, precede la roadmap. Serve a tenere traccia e a dare le giuste priorità ai futuri investimenti delle risorse del team di prodotto.

Continue reading